Google+ Al London Design Festival 2014 c'è un po' di Valore Artigiano | A - Valore artigiano



_MG_0140

Il saper fare artigianale è stato uno degli elementi alla base del successo del made in Italy sui mercati internazionali. E’ stato quel qualcosa in più in grado trasformare generici prodotti in oggetti unici, desiderati dai consumatori.
Oggi il saper fare artigianale è ancora fondamentale ma deve essere aggiornato in ragione della profonda trasformazione che la globalizzazione ha comportato.
Il progetto Valore Artigiano, fortemente voluto da Confartigianato e CNA Vicenza, è nato come evoluzione di precedenti esperienze progettuali realizzate da entrambe le Associazioni e ha aiutato gli artigiani a valorizzare le proprie competenze in una chiave rinnovata.

IL PROGETTO
Il progetto si è articolato lungo tre principali direttrici:

DESIGN
Gli artigiani hanno avuto la possibilità di collaborare con designer internazionali nello sviluppo di nuovi prodotti che sono stati presentati al Fuori Salone del Mobile di Milano 2014.

E-COMMERCE
Gli artigiani hanno scoperto nuovi mercati e la vendita dei prodotti online.

STAMPA 3D
Gli artigiani hanno approfondito la loro conoscenza dei nuovi strumenti di produzione digitale.

Per ognuno di questi temi è stato attivato un laboratorio ne quale sono stati coinvolti 10 artigiani. Per ogni laboratorio sono stati previsti 8 incontri di approfondimento nei quali gli artigiani hanno applicato i temi affrontati alla loro realtà aziendale.

L’ESPERIENZA
Come si è concluso Valore Artigiano? Quali sono le impressioni di chi vi ha partecipato?
Nel video qui sotto i due coordinatori Marco Bettiol e Luca De Pietro ci guidano verso la definizione di artigiano di domani.

I NUMERI

127 partecipanti all’evento di presentazione del progetto alla Tessitura Bonotto di Molvena
205 partecipanti ai 3 Work shop sui temi del Design, Stampa 3D, E-commerce
42 imprese iscritte ai 3 Laboratori sui temi del Design, Stampa 3D, E-commerce
12 designer internazionali coinvolti per il Laboratorio del Design
46 prototipi realizzati con il Laboratorio Design con il marchio From To
216 visitatori tra buyer e opinion leader, all’ evento di presentazione su invito per la collezione From To a Palazzo Caccia Dominioni di Milano per il Fuori Salone del Mobile di Milano 2014
2000 visitatori tra buyer e giornalisti all’evento aperto per la collezione From To alla Residenza Litta a Milano per il Fuori Salone del Mobile di Milano 2015
Presenza sulle maggiori testate giornalistiche nazionali ed estere.

Mail Flickr Google+ YouTube
London-Design-Week-2014

Al London Design Festival 2014 c’è un po’ di Valore Artigiano

Dal 13 settembre i riflettori del mondo del design sono tutti puntati sulla capitale inglese per la dodicesima edizione del London Design Festival, uno degli eventi più attesi da tutti gli artisti, architetti e designer del mondo, e a cui tutti guardano per captare i nuovi trend e le innovazioni più significative che influenzeranno le imprese manifatturiere, e non solo, per gli anni a venire. Ebbene, quest’anno possiamo affermare con grande orgoglio che anche un pezzo di Valore Artigiano è presente a questo evento.

Ma facciamo un passo indietro. Ad aprile di quest’anno Valore Artigiano ha realizzato un Laboratorio di design con l’obiettivo di avvicinare i nostri artigiani a questo mondo, per creare una collaborazione che potesse portare alla crescita di queste realtà attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti. È così che, sotto la guida esperta di Martino Gamper, dieci artigiani vicentini hanno incontrato dieci designer internazionali, dando vita, all’interno del laboratorio, a nuove collezioni che sono state poi presentate al Salone del Mobile di Milano nell’evento esclusivo FROM-TO. Una di queste collezioni, quella realizzata da Bethan Laura Wood, sbarca anche al Design Week di Londra e in particolare alla mostra Super Stimuli, organizzata dalla rivista Modern Design all’Ace Hotel dal 16 al 22 settembre.

La designer londinese parteciperà con le sue creazioni anche a un altro evento ufficiale del Festival interamente italiano, Wood Mood, curato da Davide Fabio Colaci in collaborazione con Valcucine, in cui verranno esposte dodici opere realizzate in legno che sfidano le normali pratiche di lavorazione con l’obiettivo di celebrare la versatilità di questo materiale. A questa mostra sarà presente anche Martino Gamper, presentando a sua volta nuove possibilità e concetti nell’uso del legno.

Il London Design Festival è senza dubbio un’occasione imperdibile, assieme al Salone del Mobile di Milano, per le aziende manifatturiere e i piccoli artigiani del Made in Italy, per valorizzare i loro prodotti raggiungendo un mercato internazionale e per arricchirsi, esplorando i nuovi trend e le innovazioni presentate. Basti pensare che questa edizione ospiterà più di 250 aziende e oltre 300 eventi nell’arco della settimana, con picchi di oltre 350 mila visitatori.

Il Festival si estenderà per tutta la capitale con eventi, showroom, mostre e installazioni che copriranno sei distretti londinesi. Tra i quartieri, numerosi saranno anche gli eventi e gli showroom di brand italiani, per citarne alcuni: Moroso, Zucchetti, Alessi, Natuzzi, Valcucine, Armani/Dada e molti altri. Ci sarà anche un altro fiore all’occhiello del Made in Italy, Artemide, con tre importantissime iniziative in diversi punti della città. Innanzitutto l’azienda sarà presente con uno showroom a Great Russel Street, in cui presenterà i nuovi prodotti del 2014, principalmente orientati alla nuova tecnologia Led. Artemide poi vuole porsi come azienda innovatrice in ambito di illuminazione sostenibile partecipando alla mostra Designjunction, riservata ai brand più innovativi, sperimentali ed emergenti. Infine l’azienda allestirà la mostra “A Tribute to Light” presso il Consolato italiano, in cui verranno esposte le icone del marchio, quasi a racchiudere sotto lo stesso tetto l’intera identità del brand dando vita a una specie di culto.

Altri saranno gli eventi importantissimi a cui i nostri imprenditori e artigiani non possono mancare, come ad esempio il Global Design Forum, una serie di conferenze e dibattiti sui temi più caldi del design, dalle tecnologie di illuminazione alla rivoluzione dei makers, fino alle opportunità date dalla stampa 3D.
In questa cornice di eccellenze manifatturiere, innovazioni e trend futuri, anche Valore Artigiano ha saputo contribuire, dando la possibilità a diverse realtà vicentine di realizzare nuovi concept e prodotti innovativi nati dall’incontro del saper fare e delle competenze dei nostri artigiani con designer di fama internazionale.

Fonte immagine: http://www.digitalartsonline.co.uk/news/graphic-design/london-design-festival-2014-features-huge-work-by-barber-osgeby-drone-aviary/

Questo sito usa cookies. Se continui a navigare ne accetterai l’uso. Cookie policy | Chiudi